Amapola partner di Confindustria Alessandria nell’ideazione e realizzazione di un ciclo di video: cittadini e imprenditori a confronto su presente e futuro dell’economia

Gen 28, 2016

Amapola“Talking Sustainability”, agenzia di comunicazione integrata, specializzata in consulenza per l’internazionalizzazione e per la sostenibilità, con sedi a Torino e Milano – rinforza la collaborazione con Confindustria Alessandria per raccontare il tessuto imprenditoriale della città piemontese, con l’obiettivo di alimentare un dibattito costruttivo tra aziende, amministrazione e cittadini.

L’agenzia sta accompagnando Confindustria in alcuni momenti chiave di comunicazione, in particolar modo i convegni, ideando e realizzando video interviste sia ai rappresentanti delle piccole imprese che ai privati cittadini.

Queste ultime sono state raccolte nel video “Ale +30, le opinioni dei cittadini”, presentato a novembre, durante il convegno “+30 – Gli sviluppi possibili”, in programma nell’ambito della XIV Settimana della Cultura d’Impresa: fiducia e timori, orgoglio e realismo sono le parole chiave che echeggiano nella città piemontese quando pensa al proprio futuro.

“Microfoni aperti”, invece, dà la parola alle piccole imprese, dal distretto orafo di Valenza che chiede all’unione europea un marchio “made in Italy”, all’edilizia che richiama l’urgenza della riduzione della burocrazia, fino alle aziende vitivinicole e dolciarie che auspicano maggiori sinergie tra pubblico e privato nei campi della formazione e della promozione all’estero.

Il video è stato presentato lo scorso 19 gennaio, in occasione del convegno “La ripresa vista dalla Piccola Industria: verso un rinascimento senza steccati“, organizzato ad Alessandria dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Alessandria, insieme al Comitato Piccola Industria dell’Unione Industriale della Provincia di Asti. Tutti gli imprenditori intervistati hanno sottolineato la necessità di realizzare un modello di impresa capace di cambiare rapidamente, per adeguarsi all’incertezza e all’imprevedibilità dell’attuale momento economico e produttivo, senza perdere le peculiarità vincenti delle realtà con dimensioni più contenute.

I video stanno diventando uno strumento di comunicazione imprescindibile in tutto il mondo: l’80% del totale del traffico Internet sarà video entro il 2019 (fonte: Cisco Visual Networking Index 2015); ogni minuto vengono caricate oltre 300 ore di video su YouTube.

“I video non sono solo più efficaci dei testi scritti. Consentono alle organizzazioni di prolungare la vita dei propri messaggi perché non si esauriscono nel momento di visione collettiva, ma restano a disposizione in maniera permanente sul web, secondo una modalità d’uso sempre più apprezzata e diffusa” – ha ricordato Luca Valpreda, amministratore delegato di Amapola.

Il prossimo passo di questa collaborazione riguarda l’ideazione e lo sviluppo del video istituzionale dell’associazione imprenditoriale piemontese, commissionato ad Amapola per illustrare le caratteristiche del distretto industriale alessandrino e valorizzare i principali prodotti e i servizi.

 

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close