La stupefacente disponibilità dei giovani verso le aziende socialmente responsabili è nei numeri della ricerca condotta dalla Macquarie Graduate School of Management.

I manager del futuro sono pronti a sacrificare anche una parte dello stipendio pur di lavorare in ambienti “ad alto tasso di CSR”. Una risorsa incredibile sulla quale evitare ogni speculazione ed un input per tutte le aziende che hanno la necessità, anzi il dovere, di adeguarsi ai manager del futuro.

Creare una comunicazione della CSR è però fondamentale perché non rimanga un’etichetta di comodo. La CSR non è maquillage, ma responsabilità e condivisione di valore. E i dati raccolti dalla Macquarie fanno ben sperare.

[youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]https://www.youtube.com/watch?v=TmJcBWIEuic&feature=youtu.be[/youtube]