STEFANO BELVIGLIERI

Production manager
invia una mail

Da sempre affascinato dal mondo della comunicazione, appassionato di musica, video e di tecnologie avanzate, ha seguito un percorso formativo e professionale che gli ha permesso di affrontare numerosi progetti di comunicazione utilizzando praticamente tutti i mezzi audiovisivi, informatici e multimediali.

Nel 1983 diventa socio dell’agenzia di comunicazione Isaia & Associati di Torino dove, in oltre dieci anni di permanenza, segue progetti di grande respiro, come la Mostra “Futurismo e Futurismi” di Palazzo Grassi a Venezia, il lancio italiano di Piaggio Cosa e Citroen XM e il lancio internazionale della gamma Iveco Eurostar.

Parallelamente fonda e gestisce Altrimedia, agenzia di computer graphics, dove cura tra l’altro importanti contributi per trasmissioni televisive come Family Fest (Rai 1), Italiani Brava Gente (Rai 3), Beauty News (Canale 5) e, in collaborazione con l’agenzia PDC di Milano, progetta la videografica televisiva Olivetti per tutte le manifestazioni sportive, che esordisce ai campionati mondiali di Atletica Tokyo 90 e viene ripresa in tutte le altre discipline, dallo sci alla Formula 1, dal calcio al basket.

Nel 1996 entra a far parte del team dell’agenzia PDC dove segue clienti come Olivetti, Iaaf, Omnitel.

Dal 2001 si dedica alla produzione televisiva con il ruolo di regista, aiuto regista o assistente in produzione per trasmissioni quali Sfera (La 7), Mister Web (La 7), Stranamore (Rete 4), Sesto Senso (La 7), Giallo Uno (Italia 1), Il Bivio (Italia 1), Scorie (Rai 2), Quello che le donne non dicono (Italia 1), Mash Up, Alice Fish e Crazy Street (Alice Telecom).

Nel 2006 partecipa ai XX Giochi Olimpici Invernali di Torino con il ruolo di regista e produttore responsabile delle attività di intrattenimento per il pubblico sui campi di gara dello Sci Alpino (Sestriere Colle, Borgata e San Sicario Fraiteve).

Nel 2009 entra a far parte del team della nuova agenzia Amapola, con la missione di sviluppare le attività video e web. Nel 2011 viene nominato production manager, a guida dell’area di produzione dell’agenzia.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close