SWS Engineering sceglie Amapola per accompagnare il proprio sviluppo internazionale

Mar 18, 2016

Amapola è stata scelta da SWS Engineering per lo sviluppo di un piano strategico di comunicazione a supporto dei propri programmi di espansione in Italia e all’estero.

SWS Engineering è un’azienda leader specializzata nella progettazione, direzione lavori e risk management nel campo delle infrastrutture. Da trent’anni affianca importanti imprese costruttrici e società di ingegneria nella realizzazione di opere che costituiscono le arterie infrastrutturali fondamentali delle comunità di riferimento.
Con sedi a Trento, Roma, Torino, Londra, Ankara e Toronto, SWS Engineering fa parte di SWS Group e intende rafforzarsi sui propri mercati (Sud Europa, Middle East e Nord America) e svilupparsi verso ulteriori aree geografiche.

A fronte di tale strategia, fortemente orientata all’internazionalizzazione, l’azienda si è rivolta ad Amapola, per sviluppare un piano organico di comunicazione integrata.

SWS è un’eccellenza italiana, costituita da specialisti di altissimo profilo, con un grande potenziale di crescita anche grazie ai servizi innovativi che offre” – rileva Costanzo Graffi, business development manager di SWS Engineering. – “Abbiamo scelto Amapola per avere al nostro fianco un’agenzia con forti competenze nel settore e con la capacità di accompagnarci in questo percorso di maggiore visibilità e ulteriore apertura verso nuovi mercati”.

Siamo molto stimolati dalla sfida di SWS Engineering” – evidenzia Luca Valpreda, amministratore delegato di Amapola. – “La sua continua ricerca di nuove soluzioni e il suo grande dinamismo, espressioni del miglior made in Italy, rappresentano una base più che solida per il percorso di emersione e valorizzazione che stiamo mettendo in atto”.

L’agenzia, dopo un’analisi del mercato e la mappatura degli influencer, ha realizzato un piano operativo strutturato in più fasi. La prima, iniziata in autunno, prevede la messa a punto degli strumenti di base, tra cui il nuovo website, appena pubblicato online. Le successive fasi prevedono dapprima azioni volte a creare una cultura della comunicazione propria dell’azienda, trasversale a tutti i livelli e le funzioni: dall’interazione con i clienti alla realizzazione di presentazioni efficaci, dall’uso professionale dei social media alla gestione dei conflitti e al public speaking. Seguirà poi un articolato programma di interventi verso gli stakeholder esterni che includerà anche la partecipazione a eventi internazionali e l’avvio di un flusso continuativo di relazioni con i media.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close