Il 2020 di Amapola è un anno “eccezionale”: nuovi soci, nuovi professionisti, nuovi clienti, nuovi uffici

23 Nov, 2020

La strategia di Amapola: a un anno di grande paura si può rispondere solo con grande coraggio

Sono tre i nuovi soci entrati nel 2020 nella compagine di Amapola Talking Sustainability: al fondatore, Luca Valpreda, si affiancano Sergio Vazzoler, in agenzia dal 2011 e già nel consiglio di amministrazione della società, che ha rafforzato la propria partecipazione azionaria, Alberto Marzetta, in Amapola dal 2016 e già partner dal 2019, e Gabriella Soldadino, founder e principale azionista di Dotwords, start up innovativa che opera nel campo dei servizi linguistici e partner strategico di Amapola.

“È davvero significativo che tre nuovi soci abbiano investito in Amapola in questo anno davvero particolare” ha sottolineato Luca Valpreda. “Per Sergio Vazzoler, che è il maggiore artefice del posizionamento nella sostenibilità, è un’ennesima testimonianza di impegno diretto, che si rinnova ormai da quasi dieci anni. Per Alberto Marzetta è il coronamento di un percorso rapidissimo in agenzia, che lo ha portato in tre anni alla conduzione strategica di Amapola, assieme a Sergio e a me. E la nuova partecipazione di Gabriella Soldadino è la concreta dimostrazione di fiducia per il futuro di Amapola e per la sua netta scelta di campo”.

Tre nuovi professionisti rafforzano il new business e il digital marketing

Il 2020 ha visto anche l’innesto di tre nuovi professionisti. A inizio anno è entrata a far parte dell’agenzia Elena Mancino, che ha assunto il ruolo di responsabile del business development (proviene dalla divisione di Branding e communication di EY Advisory). A Elena riporta un’altra new entry, Elisa De Bonis, che ricopre il ruolo di junior executive per rinforzare le attività di sviluppo commerciale. Infine, è stata assunta quest’anno anche Floriana Gilardenghi, con il ruolo di digital marketing specialist e account executive, a diretto riporto del partner Sergio Vazzoler.

Oltre dieci nuovi clienti nel 2020

Il 2020 è sì l’anno dell’emergenza sanitaria, ma è anche l’anno dove la specializzazione nella sostenibilità è risultata la leva competitiva vincente per Amapola, consentendo di acquisire molti nuovi clienti.

Tra questi, Acquedotto Pugliese (per il quale è stato realizzato il Report Integrato e sviluppate le relative attività di comunicazione e lancio), Acque Bresciane (piano strategico 2045), Aeroporto di Bologna (formazione legata alla sostenibilità), Alfasigma (Primo Rapporto di sostenibilità) EF Education First (relazioni media e strumenti di marketing), Roeq (relazioni media), Roquette (campagna antispreco), SCS Consulting (video per la sostenibilità), Silea (Bilancio di sostenibilità).

Due nuovi uffici a Milano e Alessandria

Infine, sono state inaugurate due nuove sedi. A Milano è cambiata la sede principale dell’agenzia, con nuovi uffici, più spaziosi e funzionali, in via Francesco Brioschi 33. Un altro ampliamento è stato deciso per la sede di Alessandria, dove in estate sono stati inaugurati gli uffici di via Palermo 7. Anche per la sede di Torino, attualmente in via Cernaia 25, è allo studio un’azione di rinnovamento che si perfezionerà nel 2021.

La sostenibilità al centro

“Mai come quest’anno sentiamo quanto la nostra specializzazione nella sostenibilità sia attuale e risponda appieno alle esigenze di un mercato in profonda evoluzione. Sono molte le imprese che nel 2020 hanno fatto della responsabilità il motore decisionale di ogni azione di risposta all’emergenza sanitaria e alle relative difficoltà economiche. Essere vicini a queste aziende, aiutarle a gestire e narrare i loro percorsi di resistenza e di crescita sono motivo di soddisfazioni professionali e personali senza precedenti” osservano Sergio Vazzoler e Alberto Marzetta, partner di Amapola.

La responsabilità come baricentro

“In Amapola siamo orgogliosi di avere affrontato e continuare ad affrontare il 2020 con il massimo della responsabilità. Non abbiamo lasciato indietro nessuno, anzi abbiamo proseguito i nostri percorsi di inserimento di nuove persone, di investimento nella società, di crescita negli spazi e di ampliamento dell’offerta. Non solo. Non abbiamo chiesto alla comunità una sola ora di cassa integrazione, né differito un solo pagamento verso i nostri fornitori e partner. La nostra tagline è talking sustainability, ma mai come in questo 2020 il nostro credo è anche making sustainability” è il commento di Luca Valpreda, fondatore e partner Amapola.

Scopri l’agenzia, i servizi e entra in contatto con il team

Scopri gli ultimi progetti di sostenibilità realizzati da Amapola

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close