Amapola per Coldiretti Asti: ascolto strutturato ed engagement per la comunicazione interna.

Dic 12, 2019

Coldiretti Asti – organizzazione con oltre quindicimila associati e una struttura suddivisa in nove zone a cui fanno capo 118 comuni della provincia –  ha scelto Amapola per un’azione di ascolto strutturato ed engagement della propria base associativa. L’obiettivo è “indagare” le modalità di fruizione e il sentiment verso gli strumenti di comunicazione interna dell’associazione, in modo da ridefinire la propria “cassetta degli attrezzi” e rispondere in modo mirato alle esigenze informative e relazionali delle diverse filiere e dei singoli soci.

Amapola ha proposto e condotto un processo di audit sugli asset attuali, partendo da “Notiziario Agricolo”, la storica rivista utilizzata per informare gli iscritti su eventi, novità del settore e approfondimenti su varie tematiche. Con il coinvolgimento attivo dei soci, sono stati organizzati tre focus group in diverse aree della provincia astigiana, per far emergere punti di forza e criticità dell’attuale sistema comunicativo e per delineare aree e strumenti di miglioramento. Un questionario mirato sulle esigenze comunicative dei soci ha integrato l’indagine.

Entro il mese di gennaio avverrà la restituzione alla base associativa del lavoro condotto per illustrare i principali risultati emersi e delineare le linee d’indirizzo future.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close