1000 dipendenti.
1 milione di pneumatici prodotti nel 2015.
42, l’età media dei dipendenti.
Questi sono alcuni dei principali numeri dello stabilimento Michelin di Spinetta Marengo (Alessandria) che ha recentemente festeggiato i suoi 45 anni di attività.
Amapola ha contribuito a lasciare un segno, in occasione di questa importante ricorrenza, realizzando un video istituzionale, ad uso interno, in cui i protagonisti sono stati i dipendenti dello stabilimento.
L’obiettivo era proprio quella di dare voce a chi ogni giorno si impegna con passione e sacrificio all’interno dell’azienda, sperimentando l’orgoglio di sentirsi parte di una grande realtà, in cui oltre agli obiettivi economici, trovano spazio valori quali l’attenzione per le persone e le loro famiglie (tramite un pacchetto di azioni di welfare aziendale), la capacità di fare gruppo e la collaborazione per il raggiungimento dell’obiettivo.

Sotto l’attenta regia di Stefano Belviglieri e il coordinamento di Sergio Vazzoler, i videomaker Lucio Laugelli ed Errico D’Andrea, insieme al dronista Danilo Rossini, hanno realizzato un welcome video per le due giornate di porte aperte dello stabilimento, il 23 e 24 settembre scorsi.
La prima data è stata dedicata alle autorità e agli ex dipendenti, la seconda alle famiglie della comunità aziendale, che hanno potuto visitare l’azienda e partecipare a una serie di incontri, mostre e altre iniziative, pensate anche per i più piccoli.
Non è mancata una sorpresa per tutti i lavoratori dello stabilimento. Per un giorno, ai fornelli della mensa aziendale, si è messo lo chef Antonino Canavacciuolo, che ha regalato prelibatezze, ricavate da prodotti del territorio, e tanta allegria, con le sue immancabili pacche sulle spalle.

In occasione di queste giornate di festa, una nostra troupe ha documentato l’evento e raccontato i momenti più belli. Ecco il video.

Un ringraziamento speciale va a tutti i dipendenti della Michelin di Spinetta Marengo che hanno risposto con entusiasmo alle nostre sollecitazioni e al management dello stabilimento che ci ha guidato tra i reparti e gli uffici dell’azienda, permettendoci di scoprire quello che poi abbiamo raccontato con le nostre immagini.