Professionista tecnico? Hai bisogno di competenze relazionali

Feb 26, 2016

Si chiama “Dalla competenza tecnica alla competenza relazionale” il corso che si è svolto ieri presso il centro direzionale dell’Environment Park di Torino. Organizzato dalla Geam con il patrocinio del comune del capoluogo piemontese, l’incontro ha preso spunto dalla crescente necessità di acquisire competenze relazionali per professioni quali l’ingegnere e il geologo.

Tra i relatori – oltre a Luca Valpreda, AD di Amapola – Stefano Lo Russo, assessore all’urbanistica della città di Torino, Giampiero Divotti del Nodo Group, Massimo Salvadori, già amministratore delegato di Geodata e campione olimpico di scherma, Francesco Luda di Cortemiglia, già direttore generale di Unicalcestruzzi. I lavori sono stati coordinati da Pietro Jarre, vicepresidente di Geam e chairman della società di consulenza britannica Global Studio TCA.

Hanno partecipato al corso una quarantina di professionisti che operano presso amministrazioni pubbliche, industrie di costruzione, studi privati, società di ingegneria e start up, nei campi del territorio, dell’ambiente e delle infrastrutture.

Luca Valpreda ha curato la sessione del corso “Comunicare bene ti fa lavorare (vivere) bene”, in cui ha approfondito alcuni concetti chiave della comunicazione e come essi possano essere applicati con successo nei contesti professionali.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close