Ancora al fianco di Confindustria Alessandria per raccontare l’impresa

Gen 22, 2016

Continua la collaborazione di Amapola con Confindustria Alessandria, in particolare nell’offerta di servizi video.
L’ultimo impegno si è concretizzato lo scorso 19 gennaio, in occasione del convegno “La ripresa vista dalla Piccola Industria: verso un rinascimento senza steccati“, organizzato ad Alessandria dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Alessandria insieme al Comitato Piccola Industria dell’Unione Industriale della Provincia di Asti.
A margine del dibattito sui nuovi modelli per lo sviluppo di una cultura d’impresa della Piccola Industria e sui punti critici che ancora rendono difficile la vita delle imprese, è stato proiettato un video, a cura di Amapola, con le testimonianze di alcuni imprenditori alessandrini e astigiani: Francesco Barberis (Carlo Barberis – gioielleria), Francesca Fasolis (Fa.Re. – Costruzioni edili e stradali), Roberto Roveta (Italvalv – Valvole industriali), Enrica Pronzato (Ucic – Vernici e decorazioni), Mauro Arione (Arione – Vini e spumanti) e Luigi Serra (Serra – Industria dolciaria).
Le riprese sono state realizzate dal videomaker Lucio Laugelli.

I lavori del convegno sono stati introdotti da Luigi Buzzi, presidente di Confindustria Alessandria, e da Tiziano Maino e Andrea Amalberto, rispettivamente presidenti della Piccola Industria di Confindustria Alessandria e Asti.
A seguire si è svolta una vivace tavola rotonda moderata da Sebastiano Barisoni, vicedirettore esecutivo Radio24. A portare spunti e provocazioni sono stati Alberto Baban, presidente nazionale Piccola Industria di Confindustria, Marco Giovannini, imprenditore a capo della multinazionale Guala Closures SpA ed Enrico Morando, Viceministro Ministero Economia e Finanze.
Tutti hanno sottolineato la necessità di realizzare un modello di impresa capace di cambiare rapidamente, per adeguarsi all’incertezza e all’imprevedibilità dell’attuale momento economico e produttivo, senza perdere le peculiarità vincenti delle realtà con dimensioni più contenute.

Imprenditori ed economisti si erano già ritrovati per discutere del futuro dell’impresa alessandrina nel mese di novembre, quando nell’ambito delle iniziative nazionali della XIV Settimana della Cultura d’Impresa, Confindustria Alessandria ha organizzato il convegno “+30 – Gli sviluppi possibili – Una simulazione ad agenti per individuare gli scenari evolutivi dei prossimi trent’anni in provincia di Alessandria”.
In quell’occasione sono stati presentati i risultati di uno studio realizzato dal professore Giuseppe Russo di Step Ricerche e Direttore Centro Einaudi, come descritto sul nostro sito, e Amapola ha firmato la regia degli interventi video, che hanno raccontato le opinioni dei cittadini sull’economia alessandrina e sulle policies utili a favorirne la crescita.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close