Acque Bresciane punta su stakeholder engagement e comunicazione della sostenibilità con Amapola

22 Mar, 2021

L’utility bresciana conferma la partnership con Amapola per il 2021, avvia un ciclo di tavoli multi stakeholder e presenta un magazine (per ora) digitale per rafforzare relazioni, dialogo e coinvolgimento sui temi della sostenibilità

Un 2021 nel segno della sostenibilità per Acque Bresciane: la società che gestisce il Servizio Idrico Integrato della provincia di Brescia, da sempre impegnata sul fronte della gestione responsabile della risorsa idrica, ha avviato insieme ad Amapola due nuove iniziative per rafforzare la relazione con i propri stakeholder, seguendo le linee guida definite dal Piano di Sostenibilità 2045, pubblicato lo scorso dicembre 2020.

Alla fine di febbraio è stato inaugurato il progetto ABCommunity, progetto voluto per coinvolgere gli interlocutori strategici, attraverso tavoli di lavoro multi stakeholder, nella co-creazione di nuovi progetti di sostenibilità da mettere in campo in relazione ai 9 Obiettivi sanciti nel Piano di Sostenibilità 2045.

Amapola supporta Acque Bresciane nell’organizzazione e nella gestione dei tavoli, a cui partecipano esponenti di istituzioni, università e del panorama sociale e culturale del territorio. L’agenzia coordina gli incontri con tecniche di “facilitazione esperta” per favorire il dibattito e l’interazione anche nelle modalità virtuali e far emergere idee e proposte in linea con le priorità strategiche definite da Acque Bresciane.

“Il percorso è appena avviato e sono emerse le prime istanze dei nostri stakeholder. Persone provenienti da diversi contesti ci permettono di avere una visione complessiva delle necessità dei nostro territorio e ci consentono di mettere in atto iniziative che siano davvero in linea con le esigenze della comunità.” racconta Francesco Esposto, CSR Manager di Acque Bresciane – “Acque Bresciane è fin dalla sua nascita impegnata a svolgere la propria attività perseguendo obiettivi di sostenibilità. I percorsi e le iniziative di stakeholder engagement messe in campo con Amapola vanno in questa direzione e puntano a un coinvolgimento attivo e costante, fino ad una vera e propria co-progettazione affinchè gli obiettivi di sostenibilità della nostra azienda siano, concretamente, gli obiettivi dei nostri stakeholder”.

Amapola cura il progetto ABCommunity anche dal punto di vista grafico e ha realizzato un kit d’immagine coordinata che caratterizza tutte le iniziative di stakeholder engagement.

Parallelamente, sempre nell’ottica del dialogo costante con comunità e territori, Acque Bresciane lancia in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2021 un nuovo magazine digitale, “Riflessi”. Amapola cura il piano editoriale, il progetto grafico-visivo e la redazione dei contenuti, in collaborazione con il team CSR e comunicazione dell’azienda.

Riflessi è il nome scelto per il magazine: si tratta di un prodotto editoriale sul tema “acqua e sostenibilità”, pensato per interessare diverse fasce di interlocutori e non solo il territorio servito dall’utility bresciana” commenta Alberto Marzetta, partner di Amapola – “L’idea del magazine nasce dal desiderio dell’azienda di costruire una cultura diffusa in termini di sostenibilità, utilizzando uno strumento che si presta all’informazione, all’intrattenimento, alla diffusione info-formativa. Attraverso cronache e storie, interviste e reportage che raccogliamo e raccontiamo prendendo spunto dallo scenario di attualità nazionale e internazionale costruiremo con Acque Bresciane un nuovo strumento per comunicare la sostenibilità, senza parlare di Acque Bresciane stessa. Non un house organ, quindi, ma un vero e proprio prodotto editoriale di informazione, costume, sostenibilità, cultura”.

Per scaricare e leggere la rivista:
https://www.acquebresciane.it/public/acquebresciane-portal/home/societa/riflessi-magazine

Per conoscere tutte le iniziative in corso:
https://www.acquebresciane.it/public/acquebresciane-portal/home/societa/bilancio-sostenibilita

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close