Amapola si posiziona sempre di più nel settore automazione con il nuovo cliente Roeq

29 Jun, 2021

Un prodotto Roeq
Il leader nelle soluzioni per la robotica mobile sceglie l’agenzia per curare ufficio stampa e relazioni con i media
Roeq, azienda danese specializzata in attrezzature per la robotica mobile (come AGV e AMR) e software, si affida ad Amapola per sostenere e rafforzare la propria brand awareness in Italia attraverso un piano di media relations. La nuova collaborazione è un’ulteriore conferma dell’expertise dell’agenzia nella gestione delle relazioni esterne per il comparto della robotica collaborativa e dell’automazione industriale, una conoscenza del settore affinata nel corso degli ultimi anni attraverso importanti partnership e progetti di valore come gli Stati Generali della Robotica Collaborativa.

Amapola continua a intessere importanti rapporti professionali con le aziende danesi del distretto industriale di Odense, capofila nella robotica collaborativa. Ufficio stampa, relazioni con i media e i giornalisti, supporto alle attività di relazioni pubbliche: questa la strategia individuata dall’agenzia per far conoscere Roeq in Italia, accrescere la sua reputazione e sostenere il lancio dei nuovi prodotti durante l’anno. Un’attività che ha già preso avvio con la presentazione a maggio scorso del nuovo modulo sollevatore per l’infralogistica Roeq TML200.

«La robotica che raccontiamo – commenta Guido Ruffinatto, innovation project manager di Amapola – è di un tipo particolare: collaborativa. Una forma di automazione “dolce”, socialmente sostenibile perché non erode il tasso occupazionale, capace di divenire strumento di formazione e qualificazione degli operatori. È quindi una tecnologia nelle corde di Amapola che ha maturato una competenza specifica nel corso di molti anni nella comunicazione e valorizzazione della sostenibilità».

Roeq, attrezzature robotiche e software per i robot

Roeq, acronimo di Robotic Equipment, nasce dall’idea di due ingegneri danesi che per anni si sono occupati di consulenza nel settore ricerca e sviluppo dell’industria farmaceutica. Approfondendo la conoscenza sul mondo della robotica e riconoscendo una richiesta del mercato, nel 2017 i due fondano l’azienda, che inizia a sviluppare attrezzature mobili per i robot mobili MiR (Mobile Industrial Robots). Oggi Roeq propone anche carrelli, sollevatori e trasportatori, progettando soluzioni standard, semplici da utilizzare e di alta ingegneria. L’azienda sviluppa, produce e vende in circa 40 Paesi ed è uno dei fiori all’occhiello del distretto industriale di Odense, in Danimarca. Nel 2021, la soluzione GuardCom di Roeq è stata inserita all’interno della Robotic Business Review RBR50, una delle più importanti liste degli Stati Uniti che riconosce e celebra le aziende più innovative nel settore della robotica.

Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la Private Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close