Alpitour biodiversità
VALORIZZARE I FONDALI MARINI

IL CLIENTE

Alpitour

LA SFIDA

Valorizzare i fondali marini come servizio di salvaguardia ambientale e promozione turistica.

I SERVIZI

coinvolti per la riuscita del progetto
Alpitour biodiversità
BIODIVERSITÀ: CONOSCERE E VALORIZZARE I FONDALI MARINI
Alpitour ha scelto Amapola per la realizzazione di un progetto di valorizzazione dei fondali marini.

I driver di partenza del progetto sono costituiti dalla ancora scarsa conoscenza dei fondali marini e delle loro potenzialità attrattive, dal crescente sviluppo del turismo sostenibile e dalla necessità della miglior tutela del patrimonio subacqueo, sottolineata anche da precise prescrizioni europee e internazionali.

Il progetto, realizzato presso il Villaggio Bravo Alpitour di Porto Pino, nel comune di Sant’Anna Arresi, in provincia di Carbonia Iglesias, ha visto impegnati biologi marini ed esperti naturalisti. Prima è stata eseguita una campagna subacquea di indagine e acquisizione di dati e materiali video-fotografici. Dopo sono stati predisposti materiali informativi, attivate campagne promozionali e progettate azioni di valorizzazione, tra le quali l’individuazione di percorsi subacquei per attività di snorkeling alla portata di tutti.

Il progetto è stato condotto da Amapola in partnership con Golder Associates, multinazionale canadese leader nella consulenza, progettazione e costruzione in campo ambientale. Analoga esperienza è stata condotta da Amapola per altri clienti, come il comune di Budoni (SS).

Amapola e Golder per Alpitour

Biodiversità: scoprire e valorizzare i fondali marini

A Budoni (Sardegna) per valorizzare i fondali marini

Scarica la brochure


    CHIEDICI DI PIÙ

    Sei interessato ad approfondire questa case study e cerchi una soluzione per il tuo progetto d’impresa?
    Compila il form, ti contatteremo al più presto per una prima conversazione.

    Amapola comunicazione della sostenibilità - brochure