LA GUZZA – LA TERZA LINEA DEL TERMOVALORIZZATORE DI COMO

 

IL CLIENTE

Acsm Agam Ambiente

LA SFIDA

Sostenere il progetto di confronto pubblico e coinvolgimento della cittadinanza attraverso un percorso di comunicazione integrata e multicanale.

I SERVIZI

coinvolti per la riuscita del progetto

IL PERCORSO DI CONFRONTO PUBBLICO PER LA TERZA LINEA DEL TERMOVALORIZZATORE DI COMO DI ACSM AGAM AMBIENTE

Acsm Agam è una delle principali multiutility del nord Italia, frutto dell’aggregazione fra le utility di Como, Monza, Lecco, Sondrio, Varese. Tra gli obiettivi e i progetti del nuovo Piano Industriale, è prevista la costruzione della terza linea del termovalorizzatore di Como dedicata esclusivamente al trattamento dei fanghi di depurazione. Il progetto, nella sua fase preliminare, è stato presentato alla cittadinanza e agli stakeholder del territorio attraverso lo strumento del confronto pubblico. Il percorso si è snodato in quattro incontri di presentazione e approfondimento sulle caratteristiche del progetto e in una giornata di visita dell’impianto di termovalorizzazione di Como dedicata ai cittadini.

Amapola si è occupata della comunicazione a sostegno del confronto pubblico, costruendo un percorso comunicativo che ha accompagnato le attività di coinvolgimento della comunità locale nelle settimane del progetto.

Il progetto comunicativo

Per Acsm Agam Ambiente, Amapola ha sviluppato una strategia comunicativa integrata e multicanale che, attraverso il racconto delle varie fasi del confronto pubblico, ha dato coerenza e identità all’intero progetto.

Dopo aver individuato il brand e il nome del progetto – “La Guzza energie al servizio del territorio” – e aver definito l’immagine coordinata e la veste grafica che hanno caratterizzato tutta la comunicazione online e offline, è stato creato il sito internet dedicato al processo di confronto pubblico (www.laguzza.it). La piattaforma web ha permesso di condividere materiali, scandire i tempi del progetto, ricevere i contributi degli stakeholder e restituire attraverso news e aggiornamenti lo stato di avanzamento del confronto pubblico.

I contenuti

Amapola ha curato anche la produzione di contenuti:

  • Per l’aggiornamento del sito: tramite testi, immagini e video.
  • Per i canali social Facebook e Linkedin di Acsm Agam utilizzati per diffondere le novità e sostenere la partecipazione al confronto pubblico, attraverso uno specifico e ricco piano editoriale coordinato e integrato con le attività svolte dall’ufficio stampa dell’azienda.
  • Attraverso la produzione di video, un reportage e otto interviste a manager e professionisti dell’impianto di Como, registrati all’open day previsto dal percorso di confronto pubblico e nei giorni successivi.

L’agenzia ha anche prodotto una serie di creatività utili tanto all’incremento del numero di partecipanti alle diverse tappe del confronto, quanto ad arricchire la comunicazione tramite i canali social. Amapola ha difatti individuato una serie di “# di progetto”, abbinandoli a un set di social card tematiche, e ha prodotto art e copy per due soggetti pubblicitari adattati per le pagine delle testate locali cartacee e digitali, oltre che per i siti del Gruppo Acsm Agam, e per un’infografica conclusiva voluta per sottolineare gli highlights del progetto.

A livello pubblicitario sono state infine attivate una serie di sponsorizzazioni su Facebook utili a incrementare awareness e iscritti ai confronti. I principali esiti di questa attività sono stati:

  • Più di 106mila persone raggiunte su Facebook e più di 43mila persone raggiunte su LinkedIn
  • 61 iscritti agli incontri di confronto pubblico.
Guarda il video-reportage dell’open day al termovalorizzatore di Como

 

Guarda una delle interviste Amapola – La terza linea del termovalorizzatore di Como di Acsm Agam Ambiente – Gli impatti positivi sul territorio

 


    CHIEDICI DI PIÙ

    Sei interessato ad approfondire questa case study e cerchi una soluzione per il tuo progetto d’impresa?
    Compila il form, ti contatteremo al più presto per una prima conversazione.

    Amapola comunicazione della sostenibilità - brochure