Acque Bresciane

GIORNATA PROVINCIALE DELL’ACQUA

IL CLIENTE

Acque Bresciane

LA SFIDA

Concretizzare il progetto individuato dal tavolo multistakeholder ABCommunity e affiancare l’utility nell’organizzazione e nella comunicazione di un evento per il territorio.​

I SERVIZI

coinvolti per la riuscita del progetto

LA PRIMA GIORNATA PROVINCIALE DELL’ACQUA NEL TERRITORIO DI BRESCIA

L’11 giugno 2022 a Torbole Casaglia, in provincia di Brescia, si è tenuta la Prima Giornata Provinciale dell’Acqua. L’evento, promosso e organizzato da Acque Bresciane società benefit attraverso il dialogo costante con i propri stakeholder, nasce per avvicinare i territori, costruire un legame sempre più forte tra acqua e comunità, coinvolgere i giovani, sensibilizzare sull’importanza di preservare la risorsa idrica.

L’idea prende le mosse da ABCommunity, il tavolo multi-stakeholder organizzato da Acque Bresciane nel 2021 con il supporto di Amapola. Il percorso di ascolto strutturato e stakeholder engagement, tuttora in corso, ha l’obiettivo di coinvolgere i principali interlocutori strategici dell’azienda nel suo percorso di sostenibilità. Il gruppo, composto dagli stakeholder del territorio, si riunisce con l’obiettivo di supportare l’utility nella diffusione della cultura della sostenibilità e del risparmio e nella valorizzazione della preziosa risorsa acqua. È il Piano di Sostenibilità 2045 di Acque Bresciane a fare da guida, il documento attraverso il quale l’azienda ha ratificato i propri impegni e li ha integrati in una strategia di sostenibilità a lungo termine. Sono 9 gli obiettivi individuati dall’azienda, ognuno affiancato da progetti concreti e da metriche di valutazione della loro efficacia.

Proprio da tre di questi obiettivi (#3 “Acque di flusso e depurazione”, #5 “Centralità degli utenti” e #9 “Promozione della sostenibilità”) il tavolo ABCommunity è partito per trasformare un testo scritto in azioni concrete.

 

L’evento

La Prima Giornata Provinciale dell’Acqua è stata una grande festa che ha raccolto la comunità per celebrare la cultura della sostenibilità, diffondere consapevolezza sul valore della risorsa idrica e confermare l’impegno condiviso di proteggere il Pianeta.

L’evento ha ospitato diversi momenti di sensibilizzazione dedicati al tema acqua, come l’esposizione di tecnologie per il recupero dell’acqua e di progetti di ricerca innovativi a cura di Ecotecno – tecnologia risparmio idrico, dell’Università degli Studi di Brescia e del CSMT, i laboratori interattivi promossi dalla Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino e Coldiretti Brescia, le numerose attività per i più piccoli avviate da CAUTO – Cooperativa Sociale. Per fare toccare con mano la centralità della risorsa idrica per il territorio, è stato organizzato anche un tour in bicicletta che ha guidato i partecipanti in un percorso ad anello attraverso alcuni importanti luoghi legati all’acqua, tra cui sorgenti, canali, i numerosi fontanili che contribuiscono a rendere il terreno fertile e adatto all’agricoltura e il depuratore acqueo che serve un bacino di oltre 90 mila abitanti. Ad accompagnare il tutto anche momenti di intrattenimento, stand gastronomici e animazione radio.

 

Di cosa si è occupata Amapola?

Amapola, già al fianco di Acque Bresciane nel suo percorso di ascolto strutturato e stakeholder engagement, ha affiancato l’utility nell’organizzazione e nella comunicazione dell’evento. Diverse le attività che l’agenzia ha messo in campo per strutturare una strategia di comunicazione integrata e multicanale:

  • L’identità visiva del progetto, attraverso la creazione del logo e dell’immagine coordinata che hanno caratterizzato tutta la comunicazione on e offline dell’evento. Anche in questa fase del progetto sono stati coinvolti gli stakeholder del tavolo ABCommunity, attivamente presenti in tutto il percorso realizzativo dell’evento.
  • La comunicazione social del progetto. Amapola ha curato il piano editoriale di avvicinamento all’evento sui canali Instagram e Linkedin dell’utility per far conoscere l’iniziativa, sostenere la partecipazione della cittadinanza e diffondere consapevolezza sui temi della sostenibilità e dell’idrico. Tanti i contenuti creati per l’occasione, tra reel, video-pillole, infografiche e social card.
  • I materiali di comunicazione divulgati durante la Giornata: poster, locandine e mappe degli stand e delle attività. Per lo stand di Acque Bresciane e con la collaborazione dei numerosi soggetti aderenti ad ABCommunity è stato realizzato il decalogo del risparmio idrico, strumento di sensibilizzazione declinato in poster e condiviso anche attraverso i canali social nei giorni antecedenti all’evento.
  • I contenuti video: oltre alle video-pillole utilizzate per la promozione social dell’iniziativa, Amapola si è occupata anche del reportage dell’evento.


    CHIEDICI DI PIÙ

    Sei interessato ad approfondire questa case study e cerchi una soluzione per il tuo progetto d’impresa?
    Compila il form, ti contatteremo al più presto per una prima conversazione.

    Amapola comunicazione della sostenibilità - brochure